BELLE FRASI SULLA STUPIDITA'


Le frasi sulla stupidità sono fra le più simpatiche e divertenti da leggere, anche perché evidenziano situazioni in cui tutti nella vita ci siamo ritrovati in qualche modo. Purtroppo non tutti la pensiamo allo stesso modo, per cui bisogna sempre fare i conti con qualche sciocco che vorrebbe imporci il proprio pensiero. Queste frasi sulla stupidità sono state scritte spesso con l'unico scopo di strappare un sorriso a chi le legge e di far ricordare situazioni vissute, purtroppo molto reali. Al contrario ci sono anche tante frasi che hanno dei significati più profondi e veri, che dovrebbero insegnarci a confrontarci con gli altri in un modo più candido e con tanta modestia. In ogni caso, leggere questa raccolta di frasi famose, è piacevole per chiunque, perché alla fin fine si può riflettere anche sorridendo. Ecco quindi di seguto una selezione delle migliori frasi su questo argomento.





Agli stupidi non capita mai di pensare che il merito e la buona sorte sono strettamente correlati. (Johann Wolfgang von Goethe)

Al mondo non ci sono che due modi per fare carriera: o grazie alla propria ingegnosità o grazie all'imbecillità altrui. (Jean de La Bruyère)

Alcuni parlano un istante prima di pensare. (Jean de La Bruyère)

All'uomo piace che sua moglie sia abbastanza intelligente per apprezzare la sua intelligenza, ed abbastanza stupida per ammirarla. (Israel Zangwill)

Anche l'uomo più miserabile è in grado di scoprire le debolezze del più degno, anche il più stupido è in grado di scoprire gli errori del più saggio. (Theodor Wiesengrund Adorno)

Cavolo: ortaggio familiare ai nostri orti e alle nostre cucine, grosso e saggio all'incirca quanto la testa di un uomo. (Ambrose Bierce)

C'è da vergognarsi più della stupidità che dell'ignoranza. (Stepehn Littleword)

C'è un'ignoranza da analfabeti e un'ignoranza da dottori. (Michel Eyquem de Montaigne)

Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente. (Bertolt Brecht)

Chiamo imbecille chi ha paura di godere. (Albert Camus)

Chiunque può sbagliare; ma nessuno, se non è uno sciocco, persevera nell'errore. (Cicerone)

Ci sono due specie di sciocchi: quelli che non dubitano di niente e quelli che dubitano di tutto. (Charles-Joseph principe di Ligne)

Ci sono scemenze ben presentate come ci sono scemi ben vestiti. (Nicolas de Chamfort)

Cos'è l'infinito? Pensa all'umana stupidità. (Bertrand Russell)

Dovetti scegliere tra morte e stupidità. Sopravvissi. (Gesualdo Bufalino)

Dovunque e comunque si manifesti l'eccellenza, subito la generale mediocrità si allea e congiura per soffocarla. (Arthur Schopenhauer)

Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)

E' certamente meglio essere che sembrare, mentre nella stupidità è meglio sembrare che essere. (Anonimo)

E vi garantisco che uno sciocco colto è più sciocco di uno sciocco ignorante. (Molière)

Fare affari senza fare pubblicità è come ammiccare a una donna nel buio: tu sai quello che stai facendo, ma nessun altro lo sa. (Anonimo)

Gli elementi più comuni nell'universo sono l'idrogeno e la stupidità. (Anonimo)

Gli uomini sanno bene che le donne non sono così stupide come si crede: lo sono di più. (Paul-Jean Toulet)

I mascalzoni sono preferibili agli imbecilli, perché i primi almeno ogni tanto si concedono una pausa. (Anonimo)

I saggi non hanno bisogno di suggerimenti. Gli sciocchi, non ne tengono conto. (Benjamin Franklin)

Il danno peggiore per gli stupidi, è essere se stessi. (Stepehn Littleword)

Il dramma della nostra epoca è che la stupidità si è messa a pensare. (Jean Cocteau)

Il genio è uno che quando fa del suo meglio, fa il meglio che si possa fare. La stessa cosa di sé la pensa il cretino. (Anonimo)

Il massimo della stupidità si raggiunge non tanto ingannando gli altri ma sé stessi, sapendolo. Si può ingannare tutti una volta, qualcuno qualche volta, mai tutti per sempre. (John Fitzgerald Kennedy)

Il mondo purtroppo è in mano agli stolti. (Talmud, testo ebraico.)

Il Padreterno, per compensare l'uomo delle enormi carenze fisiche nei confronti degli animali, lo ha dotato della ragione ma ha purtroppo omesso di fornirlo della combinazione esatta per servirsene. (Alessandro Morandotti)

Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi. (Bertrand Russell)

Il rimpianto è il passatempo degli incapaci. (Ugo Ojetti)

Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio. (William Shakespeare)

Il tiro peggiore che la fortuna possa giocare ad un uomo di spirito è metterlo alle dipendenze di uno sciocco. (Giovanni Giacomo Casanova)

Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile. (Woody Allen)

Illuditi che ci sia sempre qualcuno più stupido di te, perché la vera certezza è che sei stupido rispetto a qualcun altro. (Stepehn Littleword)

In politica la stupidità non è un handicap. (Napoleone I)

La coerenza è la virtù degli imbecilli. (Giuseppe Prezzolini)

La differenza tra un genio e uno stupido è che il genio ha dei limiti. (Anonimo)

La mente è come l'ombrello: per funzionare deve essere aperta. (Paolo Poli)

La passione fa sovente un pazzo dell'uomo più abile e rende spesso abili i più sciocchi. (François de la Rochefoucauld)

La somma dell'intelligenza sulla Terra è costante; la popolazione è in aumento. (Anonimo)

La stupidaggine degli intelligenti, la goffaggine dei raffinati, dove hanno radice? Nella smania sfrenata d'imitazione. (Hugo von Hofmannsthal)

La stupidità consiste nel voler giungere a conclusioni. Noi siamo un filo e vogliamo conoscere l'intero tessuto. (G. Flaubert)

La stupidità degli altri mi affascina, ma preferisco la mia. (Ennio Flaiano)

La stupidità è spesso ornamento della bellezza: dà agli occhi quella limpidezza tetra degli stagni nerastri e la calma oleosa dei mari tropicali. (C. Baudelaire)

La stupidità umana è eterna. Tutte le volte che Socrate rinascerà, sarà condannato. (Alain)

La vita è una favola narrata da uno sciocco, piena di strepito e di furore ma senza significato alcuno. (William Shakespeare)

L'adulazione è il cibo degli sciocchi; tuttavia, di tanto in tanto, gli uomini d'ingegno condiscendono ad assaggiarne un po'. (Jonathan Swift)

L'amore consiste nell'essere cretini insieme. (Paul Valéry)

L'amore è la saggezza dello sciocco e la follia del saggio. (Samuel Johnson)

L'amore rende perspicace anche chi è sciocco, valoroso chi è codardo. (Plutarco)

L'avarizia in età avanzata è insensata: cosa c'è di più assurdo che accumulare provviste per il viaggio quando siamo prossimi alla meta? (Cicerone)

Le anatre depongono le loro uova in silenzio. Le galline invece starnazzano come impazzite. Qual è la conseguenza? Tutto il mondo mangia uova di gallina. (Henry Ford)

Le donne vogliono un marito che sia un genio. Quando si sposano, vogliono che sia un babbeo. (Achille Campanile)

Le persone altruiste danno via il denaro perché sono troppo stupide o troppo pigre per spenderlo bene per sé stesse. (Edward Morgan Forster)

Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire. Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa. (Anonimo)

L'essere umano sarebbe felice se tutto l'ingegno che gli uomini pongono nel riparare le loro idiozie, lo impiegassero nel non farle. (G.B. Shaw)

L'ignoranza è temporanea, la stupidità è per sempre. (Anonimo)

L'imbecille cade sulla schiena e si sbuccia il naso. (Proverbio Yiddish)

L'incredulità è la saggezza degli stupidi. (Josh Billings)

Lo stolto non vede lo stesso albero che vede il saggio. (William Blake)

L'oca è l'animale ritenuto simbolo della stupidità, a causa delle sciocchezze che gli uomini hanno scritto con le sue penne. (Anonimo)

L'orgoglio è l'immancabile vizio degli stupidi. (Alexander Pope)

L'uomo è il solo animale capace di farsi stupido. (A. Glucksmann)

L'uomo ha raccolto tutta la saggezza dei suoi predecessori, e guardate quanto è stupido. (Elias Canetti)

Meglio perire per mano degli stupidi che averne gli elogi. (Anton Cechov)

Meglio tacere e passare per idiota che parlare e dissipare ogni dubbio. (Abraham Lincoln)

Mi piacciono le persone distratte, perché significa che hanno idee e che sono buone. Gli stupidi e i cattivi hanno sempre presenza di spirito. (Charles-Joseph principe di Ligne)

Molti dei nostri uomini politici sono degli incapaci. I restanti sono capaci di tutto. (Boris Makaresko)

Nelle persone di capacità limitate la modestia è semplice onestà, ma in chi possiede un grande talento è ipocrisia. (Arthur Schopenhauer)

Nessun ebreo fu mai abbastanza stupido da diventare cristiano senza essere un uomo intelligente. (Israel Zangwill)

Niente è più difficile da vedere con i propri occhi di quello che si ha sotto il naso. (J.W. Goethe)

Niente è più pericoloso di uno stupido che afferra un'idea, il che succede con una frequenza preoccupante. Se uno stupido afferra un'idea, è fatto: su quella costruirà un sistema e obbligherà gli altri a condividerlo. (Ennio Flaiano)

Noi viviamo nell'epoca in cui la gente è così laboriosa da diventare stupida. (Oscar Wilde)

Non c'è nulla di così umiliante come vedere gli sciocchi riuscire nelle imprese in cui noi siamo falliti. (Gustave Flaubert)

Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Anonimo)

Non è difficile essere scemi. La storia è piena di esempi incoraggianti. (F. Kafka)

Non lasciatevi condizionare dagli sciocchi o diventerete uno di loro. (Timothy Ferris)

Non sono stupido, solo mentalmente libero. (Anonimo)

Non temere mai di dire cose insensate, ma ascoltale bene quando le dici. (Ludwig Wittgenstein)

Nulla al mondo è più pericoloso di un'ignoranza sincera ed una stupidità coscienziosa. (Martin Luther King)

Oggi anche il cretino è specializzato. (Ennio Flaiano)

Oggi il cretino è pieno di idee. (Ennio Flaiano)

Ogni minuto muore un imbecille e ne nascono due. (Eduardo De Filippo)

Ogni volta che si fa una cosa stupidissima si è sempre mossi dai motivi più nobili. (Oscar Wilde)

Passare per idiota agli occhi di un imbecille è voluttà da finissimo buongustaio. (Georges Courteline)

Pensare di vincere attraverso la sconfitta, ecco il masochismo della specie umana, ecco l'apoteosi della religione, ecco il trionfo della stupidità. (C.W. Brown)

Per il cretino tutto ciò che non capisce è filosofia. (L. Compagnone)

Per perdere la testa, bisogna averne una! (Albert Einstein)

Più l'uomo è stupido e meglio capisce il suo cavallo. (Anton Cechov)

Prima di diagnosticarti una depressione o bassa autostima, assicurati di non essere semplicemente circondato da stronzi. (William Gibson)

Qualsiasi stupido può criticare, condannare e lamentarsi, e quasi tutti gli stupidi lo fanno. Ci vuole invece carattere ed auto-controllo per ascoltare, comprendere e perdonare. (Dale Carnegie)

Quando avrete abbattuto l'ultimo albero, quando avrete pescato l'ultimo pesce, quando avrete inquinato l'ultimo fiume, allora vi accorgerete che non si può mangiare il denaro. (Proverbio Indiano)

Quando Dio ha fatto l'uomo e la donna, non li ha brevettati. Così da allora qualsiasi imbecille può fare altrettanto. (George Bernard Shaw)

Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui. (Jonathan Swift)

Quante assurdità la nostra coscienza potrà ancora sostenere fin quando il mondo - e noi con esso - non andrà in pezzi? (H. Böll)

Quasi nessuno agisce con cattive intenzioni quando fa una stupidaggine. E' questo a rendere così pericolosa la stupidità. (Alicia Gimenez-Bartlett)

Quattrini e cretini non si fanno compagnia. (James Joyce)

Quelli che appaiono saggi in mezzo agli stupidi, in mezzo ai saggi appaiono stupidi. (Marco Fabio Quintiliano)

Rispondere a stupide domande è più facile che correggere stupidi errori. (Anonimo)

Se gli uomini non commettessero talvolta delle sciocchezze, non accadrebbe assolutamente nulla di intelligente. (Ludwig Wittgenstein)

Se hai il padre povero, sei sfortunato. Se hai il suocero povero, sei scemo. (Anonimo)

Se un milione di persone crede ad una cosa stupida, la cosa non smette di essere stupida. (Anatole France)

Si può anche dannare la propria vita, se si ha genio. Se si ha solo talento, è da stupidi. (Gesualdo Bufalino)

Si può ben perdonare a un uomo di essere sciocco per un'ora, quando ci sono tanti che non smettono mai di esserlo nemmeno per un'ora in tutta la loro vita. (Francisco de Quevedo)

Si può essere saggio solo alla condizione di vivere in un mondo di stolti. (Arthur Schopenhauer)

Si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio, e io vivo nel terrore di non essere frainteso. (Oscar Wilde)

Sin da Adamo i cretini sono stati in maggioranza. (C. Delavigne)

Smettere di fare pubblicità per risparmiare soldi è come fermare l'orologio per risparmiare tempo. (Henry Ford)

Solo gli imbecilli non si sbagliano mai. (Charles De Gaulle)

Solo gli ottusi sono brillanti la mattina a colazione. (Oscar Wilde)

Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione. (James Russell Lowell)

Spesso sostengo lunghe conversazioni con me stesso e sono così intelligente che a volte non capisco nemmeno una parola di quello che dico. (Oscar Wilde)

Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa. (Albert Einstein)

Un cretino è un cretino. Due cretini sono due cretini. Diecimila cretini sono un partito politico. (Franz Kafka)

Un imbecille non si annoia mai: contempla. (R. de Gourmont)

Un uomo intelligente si troverebbe spesso in imbarazzo senza la compagnia di qualche sciocco. (François de La Rochefoucauld)

Una certa stupidità è indispensabile. (J. Cocteau)

Una donna deve avere un aspetto così intelligente che la sua stupidità si presenti poi come una piacevole sorpresa. (Karl Kraus)

Una donna intelligente è una donna con la quale uno può essere stupido quanto vuole. (Paul Valéry)

Una grande barba vuol dire pidocchi, non cervello. (Anonimo greco)

Un'idea innaffiata dal sangue dei martiri non è detto che sia meno stupida di un'altra. (Gesualdo Bufalino)

Un'idea morta produce più fanatismo di un'idea viva; anzi, soltanto quella morta ne produce. Poiché gli stupidi, come i corvi, sentono solo le cose morte. (Leonardo Sciascia)

Uno sciocco trova sempre uno più sciocco che lo ammira. (Nicolas Boileau)

Uno stolto che non dice verbo non si distingue da un savio che tace. (Molière)

Uno stupido è un idiota che non ha fatto carriera. (Gabriel Laub)



Conosci una frase, un aforisma o una citazione che non è presente nel nostro archivio e desideri condividerla con gli altri utenti?
...inviacela, saremo lieti di pubblicarla

Iscriviti alla Newsletter


...ricevi GRATIS le frasi più interessanti.




Norme sulla privacy