BELLE FRASI SUI MEDICI


Il medico è da sempre una figura controversa e in queste frasi vediamo come tutti vorremmo tenerlo alla larga, ma non se ne può fare a meno. Le frasi sui medici evidenziano il bisogno di esorcizzare la malattia e il desiderio di stare sempre bene in salute, ma in caso di necessità il ricorso alle loro conoscenze risulta l'unico rimedio. Sono molte le frasi famose sulla figura del medico e noi abbiamo raccolto le migliori in questa pagina anche per sorridere su ciò che nel tempo è stato scritto.





Chissa' come la gente moriva prima dell'invenzione di tante malattie. (Stanislaw Lec)

Colui che pecca contro il proprio Creatore sarà lasciato nelle mani dei medici. (Ecclesiastico 38, 15)

Data la mia professione di medico, non vedo alcun motivo per cui dovrei brindare alla salute di chicchessia! (Nicola Pende)

Dico spesso che un grande dottore uccide più gente che un grande generale. (Gottfried Wilhelm von Leibniz)

E' morta di quattro medici e due farmacisti. (Jean Baptiste Molière)

E' privilegio esclusivo dei medici uccidere un uomo e restare impuniti. (Francesco Petrarca)

Ho detto al mio dottore che mi sono rotto la gamba in due posti. E lui mi ha risposto: "La smetta di andare in quei posti!" (Henny Youngman)

I dottori hanno fatto tutto quello che hanno potuto, ma nonostante questo sono ancora vivo. (Ashleigh Brilliant)

I dottori sono simili agli avvocati; la sola differenza è che gli avvocati ti derubano soltanto, mentre i medici ti derubano e per di più ti uccidono. (Anton Cechov)

I medici inglesi ti uccidono, quelli francesi ti lasciano morire. (Lord William Lamb)

I medici si agitano in questo dilemma: o lasciar morire l'ammalato per timore di ucciderlo o ucciderlo per timore che muoia. (Miguel de Unamuno)

I medici sono dei privilegiati. I loro successi sono sotto gli occhi di tutti, i loro errori sono coperti dalla terra. (Michel de Montaigne)

I pediatri mangiano perché i bambini non mangiano. (Meyer A. Perlstein)

I progressi della medicina allungano la vita, ma anche la morte. (Giorgio Mazzoldi)

Il cuoco copre i propri errori con la maionese, l'avvocato con le parole, il medico con la terra. (Anonimo)

Il grande vantaggio dei medici è che quando commettono un errore lo sotterrano subito. (Alphonse Allais)

Il medico abile è un uomo che sa divertire con successo i suoi pazienti mentre la Natura li sta curando. (Voltaire)

Il medico è l'unico di tutta la cerchia dei nostri amici che non conosca un rimedio infallibile contro il raffreddore. (Anonimo)

Il medico sta male se nessuno sta male. (Massima medioevale)

Il mio dottore mi diede sei mesi di vita, ma quando non lo potei pagare me ne diede altri sei. (Milton Berle Walter Matthau)

In medicina non è necessario - e forse è dannoso - essere troppo intelligenti. (Robert Hutchison)

In una gran quantità di casi trattati dai medici, la malattia è curata dalla natura, non da loro. (John Forbes)

La capacità del medico omeopata di ascoltare e di conversare con il paziente è una caratteristica che i medici della medicina ufficiale dovrebbero apprendere. (Silvio Garattini)

La dermatologia è la migliore specializzazione. Il paziente non muore mai e non guarisce mai. (Anonimo)

La guarigione è una cosa di cui i medici non hanno nessuna colpa. (Pierre Véron)

La maggior parte delle mie paure, circa ai mali fisici, riguarda i medici e le loro cure, non la malattia. (Guido Ceronetti)

La maggior parte di noi nasce con l'aiuto del medico e muore allo stesso modo. (Bernard Shaw)

La medicina consiste nell'introdurre droghe che non si conoscono in un corpo che si conosce ancor meno. (Voltaire)

La medicina crea persone malate, la matematica persone tristi e la teologia peccatori. (Martin Lutero Martin Lutero)

La medicina è la scienza dell'incertezza e l'arte della probabilità. (Sir William Osler)

La medicina è la sola professione che lotta incessantemente per distruggere la ragione della propria esistenza. (James Bryce)

La medicina è l'arte che insegna ad ammazzare. (Francisco G. de Quevedo y Villegas)

La medicina è un compendio degli errori successivi e contraddittori dei medici. (Marcel Proust)

La medicina, in questo secolo, ha fatto enormi progressi: pensate a quante nuove malattie ha saputo inventare. (Enzo Jannacci)

L'arte della medicina consiste nel tenere allegro il paziente mentre la natura opera la guarigione. (Voltaire)

Libera professione: libera lei, schiavo tu. (Emilio Curtoni)

L'omeopata è l'umorista della professione medica. (Ambrose Bierce)

Medico: cacciatore per il quale la caccia è aperta tutto l'anno. (Pierre Véron)

Medico: carnefice che si fa pagare dalle proprie vittime. (C. Torquet)

Medico: Uno a cui affidiamo le nostre speranze quando malati e i nostri cani quando sani. (Ambrose Bierce)

Mentre i medici si consultano, il paziente muore. (Proverbio inglese)

Mi ricordo quella volta quando ho ingoiato un'intera bottiglietta di sonniferi. Il mio dottore mi disse di berci sopra qualche cocktail e di fare un riposino. (Rodney Dangerfield)

Mio figlio è un dottore nato: riesce a scrivere cose che nessuno riesce a leggere. (Henny Youngman)

Mio marito rischia di non poter più praticare la medicina. E' stato sorpreso a fare del sesso con i suoi pazienti. E' una vergogna! Lui è il miglior veterinario della citta'! (Boris Makaresko)

Muoio grazie all'aiuto di troppi dottori. (Alessandro Magno)

Non accettare mai un drink da un urologo. (Erma Bombeck)

Non andate mai da un dottore le cui piante nel suo ufficio sono morte. (Erma Bombeck)

Non è che abbiamo perso la fede: l'abbiamo semplicemente trasferita da Dio alla professione medica. (Bernard Shaw)

Ogni ora un infermiere viene a prendermi la temperatura. E me ne porta un'altra. (Erik Satie)

Ognuno, se sapesse quel che i medici fanno, gli cederebbe volentieri la metà dei propri beni, a patto che non si accostassero mai troppo. (Lev Tolstoj)

Oh dottore! Temevo che non riuscisse ad arrivare e che io sarei dovuto morire senza il suo aiuto. (Leopold Fechtner)

Quando un medico cammina dietro la bara del suo paziente, è spesso la causa che cammina dietro l'effetto. (Robert Koch)

Quasi tutti i dottori hanno la loro malattia preferita. (Henry Fielding)

Sembra che la natura sia in grado di darci solo malattie piuttosto brevi. La medicina ha inventato l'arte di prolungarle. (Marcel Proust)

Tutte le scoperte della medicina si possono ricondurre alla breve formula: l'acqua bevuta moderatamente, non è nociva. (Mark Twain)

Un dottore si fa una reputazione in base al numero di uomini importanti che sono morti sotto le sue cure. (Bernard Shaw)

Un medico che curi se stesso ha un matto per paziente. (Sir William Osler)

Un medico è un uomo che viene pagato per raccontare delle fandonie nella camera del malato, sino a quando la natura non l'abbia guarito o i rimedi non l'abbiano ucciso. (Antoine Furtière)

Un medico puo' seppellire i propri errori, ma un architetto può solo consigliare al cliente di piantare rampicanti. (Frank Lloyd Wright)

Un quarto di ciò che mangiamo serve per vivere. Gli altri tre quarti servono a far vivere i medici. (Anonimo egizio)

Una delle malattie più diffuse è la diagnosi. (Karl Kraus)

Una gran parte di quello che i medici sanno è insegnato loro dai malati. (Marcel Proust)

Una medicina è una sostanza che quando viene iniettata in una cavia produce un articolo scientifico. (Arthur Bloch)

Una volta il medico era come un cecchino: al massimo ne faceva fuori uno alla volta. Poi è arrivata la Mutua ed è come se gli avessero messo in mano una mitragliatrice. Una strage! (Oreste Lionello)



Conosci una frase, un aforisma o una citazione che non è presente nel nostro archivio e desideri condividerla con gli altri utenti?
...inviacela, saremo lieti di pubblicarla

Iscriviti alla Newsletter


...ricevi GRATIS le frasi più interessanti.




Norme sulla privacy