BELLE FRASI SULL'UNIVERSO


L'ignoto che ci circonda ci ha sempre affascinato ed è per questo che ricorre in molte frasi scritte nel tempo. Forse dipende dal desiderio di conoscenza o da una sorta di timore per l'infinito, ma gli uomini hanno sempre alzato gli occhi al cielo aspettandosi qualcosa, di bello o di brutto, come se qualcuno oltre la nostra immaginazione potesse intervenire per cambiare il nostro destino. Le frasi sull'universo infatti spesso incrociano le frasi sulla superstizione, la religione o la scienza. Ecco perché sono stati veramente tanti gli autori che si sono cimentati con questi argomenti, ognuno basandosi sulle proprie conoscenze, tentando di dare spiegazioni che a volte vanno oltre le nostre attuali possibilità. Resta il fatto che le frasi sull'immensità dell'universo, frequentemente ci aprono la mente, permettendoci di viaggiare verso spazi infiniti dentro cui la nostra mente rischia di perdersi. Ecco quindi di seguto una selezione delle migliori frasi su questo argomento.





Alla gioventù si rimprovera spesso di credere sempre che il mondo cominci solo con essa. Ma la vecchiaia crede ancor più spesso che il mondo cessi con lei. (Christian Friedrich Hebbel)

Chi sa ridere è padrone del mondo. (Giacomo Leopardi)

Come fai a dire che ami una persona, quando al mondo ci sono migliaia di persone che potresti amare di più, se solo le incontrassi? Il fatto è che non le incontri. (Charles Bukowski)

Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)

E gli uomini se ne vanno a contemplare le vette delle montagne, i flutti vasti del mare, le ampie correnti dei fiumi, l'immensità dell'oceano, il corso degli astri, e non pensano a sé stessi. (Sant'Agostino)

Essere pessimisti circa le cose del mondo e la vita in generale è un pleonasmo, ossia anticipare quello che accadrà. (Ennio Flaiano)

Fa' ciò che è buono e giusto, e che il mondo sprofondi. (George Herbert)

Forse per il mondo sei solo una persona, ma per qualche persona sei tutto il mondo. (Gabriel García Marquez)

Fortunatamente, secondo la moderna astronomia, l'universo è finito: un pensiero consolante per chi, come me, non si ricorda mai dove ha lasciato le cose. (Woody Allen)

Gli elementi più comuni nell'universo sono l'idrogeno e la stupidità. (Anonimo)

Gli scrittori di romanzi insegnano al lettore a considerare il mondo come una domanda. (Milan Kundera)

Ho una sola passione, quella della luce in nome dell'umanità che ha tanto sofferto e che ha diritto alla felicità. (Émile Zola)

I fatti sono la cosa più testarda del mondo. (Michail Bulgakov)

Il mondo appartiene agli energici. (Ralph Waldo Emerson)

Il mondo è alcune tenere imprecisioni. (Jorge Luis Borges)

Il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina. (Sant'Agostino)

Il mondo gira solo per ignoranza. (Charles Baudelaire)

Il mondo non è nero e bianco. Sembra di più nero e grigio. (Graham Greene)

Il mondo non è uno spettacolo, ma un campo di battaglia. (Giuseppe Mazzini)

Il più grande dei problemi del mondo poteva essere risolto quando era piccolo. (Lao Tzu)

Il vero mistero del mondo è il visibile, non l'invisibile. (Oscar Wilde)

La bellezza salverà il mondo. (Fëdor Dostoevskij)

La gente è il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto. (Charles Bukowski)

La mia ignoranza, pur avendo grosse lacune, è enciclopedica: copre tutti i campi dello scibile umano. (Anonimo)

La nostra vera nazionalità è l'umanità. (Herbert George Wells)

La prova che nell'universo esistono altre forme di vita intelligente è che non ci hanno ancora contattato. (Bill Watterson)

La serenità è ascoltare tra piante e cespugli la voce del vento e sentirsi parte dell'universo. (Anonimo)

La somma dell'intelligenza sulla Terra è costante; la popolazione è in aumento. (Anonimo)

L'anima muove tutta la mole del mondo. (Virgilio)

Lascia che l'anima rimanga fiera e composta di fronte ad un milione di universi. (Walt Whitman)

Le stelle sono piccole fessure attraverso le quali fuoriesce la luce dell'infinito. (Confucio)

L'enigma non esiste. Se una domanda può essere posta in modo compiuto, allora le si può anche trovare una risposta. (Ludwig Wittgenstein)

L'esistenza appare come un esistere dal niente. (Nicola Abbagnano)

L'umanità senza la donna sarebbe scarsa. Terribilmente scarsa. (Mark Twain)

L'umanità si trova oggi ad un bivio: una via conduce alla disperazione, l'altra all'estinzione totale. Speriamo di avere la saggezza di scegliere bene. (Woody Allen)

Non bisogna giudicare Dio da questo mondo, perché è soltanto uno schizzo che gli è riuscito male. (Vincent Van Gogh)

Non credo che l'universo si possa spiegare solo con cause naturali, e sono costretto a imputarlo alla saggezza e all'ingegnosità di un essere intelligente. (Isaac Newton)

Occhio per occhio... e il mondo diventa cieco. (Gandhi)

Quando avrete abbattuto l'ultimo albero, quando avrete pescato l'ultimo pesce, quando avrete inquinato l'ultimo fiume, allora vi accorgerete che non si può mangiare il denaro. (Proverbio Indiano)

Quando la mano di un uomo tocca la mano di una donna, entrambi toccano il cuore dell'eternità. (Kahlil Gibran)

Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui. (Jonathan Swift)

Quando uno è contento di sé stesso, ama l'umanità. (Luigi Pirandello)

Quello che davvero mi interessa è se Dio, quando creò il mondo, aveva scelta. (Albert Einstein)

Saggio è colui che si contenta dello spettacolo del mondo. (Fernando Pessoa)

Se credi ai sogni sei un uomo ricco; se credi al mondo sei un uomo ricco di sogni. (Anonimo)

Se il naso di Cleopatra fosse stato più corto, sarebbe cambiata l'intera faccia della terra. (Blaise Pascal)

Se la popolazione mondiale continuerà a crescere con il ritmo attuale, tra duemila anni l'umanità peserà più della terra. (Isaac Asimov)

Se tutto deve avere uno scopo, vi sono certamente quaggiù alcune esistenze di cui il fine e l'utilità rimangono inesplicabili. (Honoré de Balzac)

Senza amore, l'umanità non sopravvivrebbe un solo giorno. (Erich Fromm)

Si potrebbe dire che l'eterno mistero del mondo sia la sua comprensibilità. (Albert Einstein)

Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo. (Gandhi)

Sono tutto e il contrario di tutto. (Emily Dickinson)

Tutti i vizi di tutte le età e di tutti i paesi del globo riuniti assieme, non eguaglieranno mai i peccati che provoca una sola campagna di guerra. (Voltaire)

Tutti pensano a cambiare l'umanità, ma nessuno pensa a cambiare sé stesso. (Lev Tolstoj)

Tutto al mondo si può sopportare tranne una sfilza di belle giornate. (Johann Wolfgang von Goethe)

Tutto l'universo cospira affinché chi lo desidera con tutto sé stesso possa riuscire a realizzare i propri sogni. (Paulo Coelho)

Un'opera d'arte è un angolo della creazione visto attraverso un temperamento. (Émile Zola)

Viviamo in un mondo di cose e il nostro unico legame con loro è che sappiamo come manipolarle o consumarle. (Erich Fromm)



Conosci una frase, un aforisma o una citazione che non è presente nel nostro archivio e desideri condividerla con gli altri utenti?
...inviacela, saremo lieti di pubblicarla

Iscriviti alla Newsletter


...ricevi GRATIS le frasi più interessanti.




Norme sulla privacy